Qualche Idea Per L'Italia

Il valore delle regole

I cittadini, come considerano le leggi che regolano la loro vita, che regolano il nostro Paese?
Le leggi sono comprensibili facilmente?
Le leggi sono chiare a sufficienza?
Probabilmente è vera la risposta che ciascuno ha già in mente: le leggi non sono comprensibili facilmente, non sono chiare a sufficienza.

Per i suoi due progetti – “Democrazia aperta” e “Il valore delle regole” -, intanto “Qualche idea per l’Italia” sta inviando a tutti i parlamentari, salvo i pochi per i quali il sito di Camera o Senato non pubblica indirizzo di posta elettronica, una mail con la quale chiede un’intervista: man mano che arriveranno, saranno pubblicate le risposte.

E’ però doveroso cercare una prima risposta alla domanda sul valore delle regole interrogando un campione rappresentativo. La chiarezza delle regole è il primo passo della prima ricerca. Le regole giuridiche hanno valore, cioè valore economico? Rispondere a questa domanda è il secondo passo della prima ricerca. Il costo che l’economia paga alle leggi sarà accettabile se esse, le regole dànno all’economia un valore pari o superiore al costo, in caso contrario il costo sarà inaccettabile. Il sondaggio sarà condotto da Lexis ricerche. Questo progetto sarà realizzato a copertura dei costi previsti. Il primo passo di questo progetto sarà realizzato attraverso sondaggio su campione rappresentativo della popolazione con selezione di coloro che hanno avuto a che fare con leggi negli ultimi sei mesi.

Il costo previsto per questo primo passo è di euro 4.000 oltre IVA e comprende la redazione del questionario e la sua informatizzazione, l’invio al campione rappresentativo, l’elaborazione dei dati e la redazione di un report in ppt che sarà completato entro 3 settimane dall’affidamento dell’incarico. Si dovrà poi prevedere un modesto costo aggiuntivo per pubblicare il sondaggio sul sito. Al momento, l’associazione “Qualche idea per l’Italia” ha raccolto per questo progetto circa 3.500 euro, dei quali circa 1.500 sono destinati a coprire le spese di realizzazione del sito. Completato il sondaggio sarà presentato il preventivo per il secondo passo il cui scopo sarà quello di indicare il valore delle regole, per tale intendendo il valore economico. E’ infatti evidente la tendenza attuale di dare attenzione soltanto a ciò che è misurabile in termini economici e l’associazione Qualche idea per l’Italia ritiene che anche il sistema delle regole abbia un valore economico: si tratta di cominciare a renderlo evidente.

Sottoscrittori progetto “Il valore delle regole”